Sfera di cristallo e cristallomanzia

sfera di cristalloSfera di cristallo e cristallomanzia

Cos’è la cristallomanzia? Come divinare con la sfera di cristallo, storia e curiosità su questo metodo antico.

Sappiamo che la cristallomanzia ha origini molto antiche, dalla tribù celtiche che popolavano le isole britanniche millenni prima di Cristo, ai druidi che praticavano la divinazione “cristallomanzia” con cristalli di quarzo. Durante il Medioevo invece abbiamo le prime notizie della divinazione con la sfera di cristallo, ovvero con le famose palle di cristallo utilizzate dai veggenti.

La prima notizia inerente alla sfera di cristallo è del V secolo. Fu ritrovata nella tomba di un Re merovingio una sfera di cristallo con supporti, erroneamente nel tempo si è pensato sempre al quarzo, ma questa sfera era in berillo, un minerale bellissimo. Da qui avendo riscontro di altre sfere magiche in berillo la leggenda vuole che quel Re utilizzasse proprio a scopo divinatorio tale oggetto.

La sfera magica di cristallo

La sfera di cristallo, chiamata anche palla di cristallo, è uno strumento che alcuni chiaroveggenti, indovini e medium utilizzano in quanto convinti che tale sfera possa influire ed aiutare la pratica divinatoria. L’oggetto ha forma sferica ed è di materiale trasparente, cristallino (spesso è utilizzato il cristallo di rocca ovvero il quarzo ialino) quasi sempre pieno. Si può indicare oltre che come sfera di cristallo anche boccia, globo o bolla. La pratica che per l’appunto utilizza la sfera di cristallo  è la cristallomanzia, anche se taluni utilizzano il termine cristalloscopia o un termine inglese: ‘scrying’. Il prezzo di una sfera di cristallo dipende dal materiale di cui è composta, esistono preziose sfere di cristallo di rocca ad esempio il cui prezzo è piuttosto alto.

Lettura della sfera di cristallo

La sfera di cristallo è usata in molti differenti modi, alcuni sostengono che dentro al sfera si possono formare visioni riguardanti fenomeni passati, o luoghi lontani al consultante, altri vi vedono presagi funesti o benevoli che siano, e talvolta vi si vede un simbolo che, una volta interpretato e decodificato, può avere un significato per la persona che ci guarda dentro.

Domande sfera di cristallo.

La sfera magica risponde? Si, certamente risponde. Le domande da fare sono spesso legate al tema “amore sfera di cristallo” e presuppongono un si  o un no. Ad esempio una domanda da fare alla sfera magica è “Caio mi ama veramente?” e a seconda delle energie che convogliano in luci e ombre all’interno della sfera comprenderemo. Gli esercizi da fare riguardano prima la comprensione di eventuali risposte. Dunque se vi chiedete se la sfera di cristallo può essere usata anche per l’amore la risposta è si, sempre che non vi facciate condizionare.

I veggenti utilizzano la sfera  indicandola come sfera magica delle risposte in quanto una volta poste delle domande dentro la sfera è possibile capire quale sia la giusta risposta. Possiamo quindi considera la palla magica di cristallo in grado di prevedere il futuro? Questo dipende molto dal veggente o indovino che sia, che utilizza questo particolare metodo di indagine esoterica, ma senz’altro le origini della cristallomanzia sono davvero molto antiche.

Contatti con entità e sfera di cristallo..come fare?

Alcuni utilizzano la palla di cristallo non per delle risposte ma per mettersi in collegamento con persone defuntecristallomanzia o entità sovrannaturali, poichè credono che le caratteristiche “pure” dell’oggetto possano favorire il collegamento. Il consultante può arrivare a intravedere il defunto, o lo spirito, come immagine all’interno della sfera di cristallo. In ambito esoterico è bene consacrare la propria sfera tramite riti più o meno complessi.  Il collegamento con la palla di cristallo avviene tramite tatto, o vista, utilizzandola così come una sorta di proiettore e fissando queste immagini.

Durante la fase di collegamento con le tecniche della cristallomanzia è possibile cadere in uno stato di trance, ottenendo quasi delle vere e proprie allucinazioni visive. Taluni prediligono l’utilizzo della sfera di cristallo durante l’alba, altri con un panno nero, questo aspetto è secondario ed individuale.

Naturalmente i detrattori e gli scettici portano avanti delle tesi specifiche che vanno a indicare le motivazioni di queste visioni all’interno della sfera di cristallo. Il primo esoterista scientifico fu Paracelso, che indicava la cristallomanzia come una forma di magnetismo umano che era  causa di certe immagini all’interno della palla magica.

Per altri psicologici e antropologi cio’ che il consultante vede è frutto del suo subconscio, che appunto di proietta con un oggetto concreto nel coscio.  Resta il fatto che la cristallomanzia, e la sfera magica di cristallo, sono senza ombra di dubbio le forme divinatorie che rappresentano in maniera inequivocabile la figura del ” veggente” d’altri tempi.

Facci sapere cosa ne pensi!

Leave a reply

Entra nella più grande ed esclusiva community esoterica d'Italia e ricevi l'e-book!

Riceverai subito l'esclusivo e-book 'Rituali D'Amore Segreti' e successivamente ti verranno spediti inviti esclusivi e vantaggi per i soli membri della community

Ti sei iscritto con successo!