Bacchetta magica

bacchetta magicaBacchetta Magica

Nel mondo esoterico la bacchetta magica assume un ruolo fondamentale e serve per canalizzare l’energia durante i rituali, e grazie ad essa amministrarla. Solitamente la bacchetta magica è realizzata in legno, ma può avere delle applicazioni in cristallo o in metallo per renderla più potente.

Ma è davvero possibile costruire bacchette magiche in grado di avere questi poteri? Se crediamo che dietro il mondo fenomenico esiste una realtà superiore che sta oltre la mente ed i sensi, e quindi l’esoterismo, allora dobbiamo credere che anche nella materia che rappresenterà la nostra bacchetta magica c’è una forza con delle capacità paranormali che ci consentono di guidare l’energia. Ecco come costruire una bacchetta magica e farla e sentirla propria!

Bacchetta magica fai da te

Come fare una bacchetta magica e diventarne possessori assoluti? Per realizzare una bacchetta magica vera fai da te di solito si utilizza legno vivo, ottenuto dalla potatura di alberi quali il sambuco, considerato un legno molto forte, la quercia, il pesco, il nocciolo, il melo, il salice, il melo, il ciliegio. Per trovare il materiale più adatto basta fare una passeggiata nel sottobosco ed è facile trovare ramoscelli o legni adatti al nostro utilizzo.

Per individuare quello giusto lasciarsi guidare dall’istinto e dalle sensazioni: la forza di attrazione in questo caso deve essere dominante e se, al tocco della mano, il legno ha generato un particolare senso di calore allora è quello giusto. La misura del pezzo di legno necessaria per costruire le bacchette magiche deve essere di 50cm. Dopo averlo tagliato alla misura giusta allora si può iniziare a lavorarlo per ottenerne una vera.

Cominciare quindi a ripulirlo dalla corteccia, dalle foglie e dalle protuberanze fino ad avere tra le mani una superficiebacchette magiche liscia e uniforme. Per rendere il pezzo di legno ben levigato temperarlo e togliere tutti i residui, pulendolo magari con uno straccio. Utilizzare poi un coltello affilato per intagliare l’impugnatura della bacchetta magica: l’intaglio e i disegni sono molto importanti e crearne di originali ed elaborati è sinonimo di potenza e creatività, ma dimostra anche di avere una forte carica di energia.

Alla lavorazione si possono aggiungere dei cristalli, delle pietruzze o dei metalli di valore per aumentarne la potenza e con dei rituali specifici (rimandiamo al forum di magia di DirectoryRex dove si discute di questo) l’energia si concentrerà e si fonderà con il possessore. Costruire da sé la bacchetta magica è infatti fondamentale per infondere in essa il potere personale, presente in ognuno di noi.

Ci sono alcune scuole di pensiero che necessitano di testare le bacchette magiche, un test per la bacchetta magica rispetto alla proprietà correlata del padrone senz’altro può essere la buona vibrazione e la carica energetica derivata. Chi ha particolari doti sensibili potrà comprenderlo impugnandola, ma la tradizione vorrebbe anche che le bacchette magiche siano personali, e non vadano date in mano ad altri.

Bacchetta Magica da costruire personalmente

Dopo aver costruito la propria bacchetta magica aver cura di conservarla per bene per non farla cadere in mano di altre persone estranee. La migliore cosa è avvolgerla in un panno nero e custodirla in un luogo segreto. La bacchetta magica va presa quando si devono svolgere dei rituali ben precisi come le pratiche di esoterismo, ma nulla vieta di utilizzarla per dilettarsi con qualche magia in compagnia degli amici. Con le bacchette magiche vien voglia di ispirarsi a Harry Potter e vivere una travolgente avventura con la sua carica di energia!

Facci sapere cosa ne pensi!

Leave a reply

Entra nella nostra favolosa Community!

Riceverai subito l'esclusivo e-book 'Rituali D'Amore Segreti' e successivamente ti verranno spediti inviti esclusivi e vantaggi per i soli membri della community

Ti sei iscritto con successo!