La Giustizia nei tarocchi

La Giustizia nei tarocchi.

la giustizia nei tarocchiLa Giustizia nei tarocchi è l’ottava carta  ma viene anche detta “Vergine Astrea”. Ricorda la Dea Themis, rappresentata nei tribunale, con la differenza che non  bendata.  La giustizia simboleggia un gran numero di virtù incrollabili, basi fondamentali dell’esistere saggio dell’umano, come: onore, equilibrio, armonia, rettitudine e rispetto delle leggi. Nei tarocchi di Rider Waite la carta della giustizia ha il numero 11 (undici). Una Dea dispensatrice di verità o in nemesi di miserie. Nelle carte di Aleister Crowley è chiamata “Adjustment” prendendo accezione diversa dal significato consueto, ovvero di adeguamento, correzione in itinere del proprio percorso per una presa di coscienza globale.

Giustizia tarocchi : simbologia

La giustizia nei tarocchi è rappresentata nelle carte dalla figura di una donna, che siede su un trono di pietra posto tra due colonne, indossa una lunga veste rosso fuoco e sulle spalle ha un mantello verde, nella mano destra regge una spada mentre nella mano sinistra tiene una bilancia. Il volto è serio e impenetrabile, spesso la figura ha sul petto un cerchio rosso, sul capo porta una corona ornata da un quadrato di colore azzurro.

Giustizia nei tarocchi significato

La Giustizia nei tarocchi è una carta permeata da rigore morale, equilibrio tra il bene e il male, capacità di giudizio e controllo sulle leggi universali che dominano il mondo. La sua presenza  in un consulto infonde alla divinazione in atto un profondo significato esistenziale; e rivela le capacità dell’individuo di padroneggiare il travaglio interiore che porta a scelte oneste e armoniche in sintonia con l’essere “giusto”.

Carta positiva la giustizia nei tarocchi esprime giudizio insindacabile e pone di fronte alle responsabilità delle azioni, porta la comprensione di ogni atto al quale fa seguito una conseguenza, sia essa positiva o negativa. E rammenta che nessuna azione malvagia resta impunita, mentre rincuora chi sa di avere la coscienza pulita, e non deve temere la spada della giustizia.

Gli aspetti negativi della Giustizia nei tarocchi sono prima di tutto lo spezzarsi degli equilibri, che generano conseguenze negative su ogni piano esistenziale come: malattie anche di natura grave, pazzia e depressione, insofferenza, ingratitudine, avidità, inganno e violenza. Nel consulto talvolta La Giustizia assume aspetto benevolo anche in casi negativi, arrivando a consigliare di imparare a emettere giuste sentenze, a essere onesti e probi, equi e a dispensare in giusta misura punizioni o gratificazioni con intelligenza e imparzialità. Interpretabile

Significato della giustizia nei tarocchi legato all’amore.

Nella mantica legata alla questione di cuore, la giustizia nei tarocchi d’amore quindi prende una conformazione interpretativa solo se abbinata ad altre carte interessate. Può significare un matrimonio contrattualizzato, al contrario invece la giustizia nei tarocchi indica una separazione ancora non legalizzata, complicazioni giuridiche derivate e molto altro. Gli abbinamenti sono molteplici ed impossibili da spiegare in questo articolo, tuttavia l’esperienza nell’interpretazione guiderà il consulto.

Corrispondenze della carta “la giustizia” :

Segno : Bilancia

Lettera ebraica : Lamed

Numero : 12

Tags:

Facci sapere cosa ne pensi!

Leave a reply

Entra nella più grande ed esclusiva community esoterica d'Italia e ricevi l'e-book!

Riceverai subito l'esclusivo e-book 'Rituali D'Amore Segreti' e successivamente ti verranno spediti inviti esclusivi e vantaggi per i soli membri della community

Ti sei iscritto con successo!