Il Matto nei Tarocchi

il matto nei tarocchiIl Matto nei Tarocchi cosa significa?

Il Matto è la carta più misteriosa e ambigua degli Arcani Maggiori, spesso indicata con il numero “0”, si colloca in una posizione più elevata rispetto alle altre 21, e gioca un ruolo fondamentale nella divinazione, la sua uscita determina, cambia, stravolge e chiarifica la lettura; è una carta temuta ma anche ambita. E’ rappresentata con la figura di un uomo vestito di stracci, a metà tra il clochard e il buffone, in alcuni mazzi il Matto porta un bastone ed è accompagnato da un cane, ed ha sempre lo sguardo rivolto verso il cielo.

La carta è anche detta il Folle, o il Vagabondo; nel gioco delle carte ha il potere di sostituire qualunque altra carta, nella divinazione rappresenta il caos, l’energia, la follia e l’innocenza. Originariamente era simbolo della demenza, ma a livello esoterico rappresenta da sempre la follia pura, il principio dopo la fine, l’istinto e il distacco dalla realtà; ma anche la consapevolezza del mondo reale. Inoltre l’attributo “zero” simboleggia un inizio, attraverso il significato di “universale”, legato anche alla Numerologia.

L’uscita della carta del Matto nei tarocchi nel corso  simboleggia nelle diverse tipologie di abbinamento diversi aspetti positivi:  l’originalità e il carattere spensierato dell’interlocutore, ma anche l’innocenza i cambiamenti, l’evoluzione e l’istinto, la capacità di agire in modo impulsivo, spontaneo, l’arrivo di un evento positivo, una maturazione, presa di coscienza, onestà.

Gli aspetti negativi invece che questa carta rivela sono: depressione latente, insoddisfazione, egoismo, senso di sconfitta, disorientamento, delusione, forte irresponsabilità, immaturità, inesperienza, azioni malvagie, pazzia, tendenza all’esibizionismo e alla superficialità, crudeltà mentale. La lettura ha significati ed esiti molto differenti, vediamo qualche abbinamento con il matto :

matto e due di spade > L’inconcludenza della persona porterà inevitabilmente ad una chiusura.

matto ed eremita> In questo caso se la risposta è secca è praticamente scritta nei tarocchi, questo bisogno di ribellione e di viaggio consentirà al Matto di fare un percorso evolutivo.

matto e stelle> Indica la speranza della persona (a  meno che non sia il consultante) nel risolvere una problematica economica, ma anche la possibilità concreta di farcela.

Se la carta del Matto esce dritta indica generalmente circostante fuori programma, inattese, ma non è possibile dare un genere positivo o negativo in senso estremo alla carta, bisogna vedere con che schema di altre carte emerge.

La carta del Matto al rovescio indica invece generalmente l’azione folle, inconsulta, follia e indiscrezione, che quindi non sono aspetti positivi. Inoltre il Matto rovescio può indicare anche una certa dispersione di energie, tipica ad esempio delle persone che si propongono di fare mille cose per non farne nemmeno una.

Le corrispondenze de “il Matto” sono :

Astrologia: corrispondenza con il cerchio dello zodiaco, Pianeta Marte, elemento Aria.

Esoterismo: corrispondenza con la lettera Aleph

Cabala: corrispondenza con la lettera Shin dell’alfabeto ebraico.

Numerologia: corrispondenza con il numero “0” zero o con il numero “3”

Alchimia: corrispondenza con l’allume e con la moltiplicazione alchemica.

Facci sapere cosa ne pensi!

      Leave a reply

      Entra nella più grande ed esclusiva community esoterica d'Italia e ricevi l'e-book!

      Riceverai subito l'esclusivo e-book 'Rituali D'Amore Segreti' e successivamente ti verranno spediti inviti esclusivi e vantaggi per i soli membri della community

      Ti sei iscritto con successo!