Occultismo

occultismoOccultismo, esoterismo e scienze occulte: significato e differenze.

L’occulto è quel mondo della sapienza non rivelata, acquisita tramite una serie di percorsi che hanno a che vedere con l’esoterismo e che si contrappongono alla scienza nel senso che questa si basa su fatti acclarati e studiabili alla luce del sole mentre l’occultismo – all’opposto – si basa su studi soprannaturali, parapsicologici e comunque dimostrabili da pochi che mostrano effettivamente la padronanza di specifici poteri e hanno appreso tecniche in maniera individuale il più delle volte.

D’altra parte lo stesso termine ‘occulto’, se lo si cerca su un qualunque vocabolario, indica qualcosa che è nascosto e di non facile reperimento aggiungiamo, infatti le scienze occulte sono così definite proprio in virtù della loro accessibilità che non è ne semplice ne per coloro che intendono avventurarvisi con leggerezza.

Occultismo consta una serie di discipline che sono di fatto esoteriche e che attingono anche alla magia, ai rituali e ad una serie di culture compresa quella alchemica che ovviamente non è l’unica.

Potenzialmente dell’occultismo possono far parte moltissime cose che certamente non si studiano nella scuole e che attengono anche al significato dell’esoterismo come abbiamo detto. Tutto quel mondo fatto di riti, studi, comparazioni, sperimentazioni e tentativi di magia, alchimia e/o fenomeni paranormali<